La Nasa: un asteroide grande come l’Everest “sfiorerà” la Terra il 29 aprile

La Nasa ha annunciato che il 29 aprile un asteroide grande quasi quanto l’Everest dovrebbe a breve avvicinarsi alla Terra, senza però colpirla, fortunatamente.

L’agenzia spaziale statunitense ha riferito per la precisione: “Un gigantesco asteroide del diametro variabile da 1,5 a 4 chilometri orari si sta avvicinando al nostro pianeta e la sfiorerà ad aprile”. Anche questa volta la sopravvivenza dell’umanità è quindi garantita: l’appuntamento con la collisione mancata dell’asteroide 52768 (1998 OR2) con il nostro pianeta è previsto in data 29 aprile 2020. L’asteroide passerà ad una distanza di sicurezza. La distanza che separerà il corpo celeste dal nostro pianeta dovrebbe essere superiore a quella che intercorre tra la Terra e la luna. A far rimanere tuttavia interdetti sono la massa e il volume impressionanti dell’asteroide, che al momento è tenuto d’occhio dalla Nasa.

Lascia un commento